LA VERITA' CHE STA DIETRO AL "PREZZO"